skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Vincitori 2010

PRIMO PREMIO

Deutschland/GERMANIA "European CNC Network - Train for Europe"

L'efficace progetto "Train for Europe" (treno per l'Europa), avviato nel novembre del 2006 dall'istituto professionale BBS TGHS Bad Kreuznach, in qualità di scuola coordinatrice, è stato al centro di questo straordinario partenariato scolastico COMENIUS. Il "Train for Europe" rappresenta a oggi il più grande partenariato scolastico COMENIUS a essere stato finanziato dall'Unione europea. Più di 1 500 apprendisti, provenienti da 24 istituti professionali europei, hanno costruito e assemblato le singole parti di una locomotiva, suddividendosi il lavoro secondo il principio dell'Airbus. In seguito sono stati aggiunti i singoli vagoni, che rappresentano le diverse peculiarità dei paesi partecipanti. Il "Train for Europe" ha uno scartamento di 90 millimetri e una lunghezza totale di circa 8 metri. La locomotiva e i vagoni sono larghi 100 millimetri e lunghi circa 300 millimetri. Il "Train for Europe" si sposta lungo un percorso circolare su binari dal diametro di 12 metri. Per valutare e determinare le tappe del progetto sono stati necessari tre incontri in totale, ad Albi (Francia), Ivrea (Italia) e Barcellona (Spagna). All'inizio dell'estate del 2009, gli studenti partecipanti, con i loro insegnanti, hanno finalmente potuto raccogliere i frutti del loro lavoro durato diversi anni. Con grande emozione, durante l'incontro finale delle scuole partner, svoltosi contemporaneamente a Bad Kreuznach (Germania) e a Geel (Belgio), si è provveduto a verificare l'effettivo funzionamento di tutte le parti tra loro corrispondenti nonché a comprovare che il "treno per l'Europa" potesse iniziare con successo il suo viaggio. Gli eventi sono stati seguiti da diverse gruppi editoriali, canali radiofonici e televisivi (tra i quali anche SWR, ZDF, il canale informativo della ZDF e SAT.1). Il meritato apice di tale progetto comune, che si è sviluppato per molti anni rappresentando un notevole impegno anche dal punto di vista temporale, è stata la sua presentazione conclusiva al Parlamento europeo di Bruxelles, evento di grande successo. L'idea del progetto "Train for Europe" simboleggia il pensiero europeo in molteplici modi, illustrando con efficacia il significato della cooperazione europea.

 

SECONDO PREMIO

Éire/IRLANDA "You Are Here"

"You Are Here" è un progetto letterario frutto dell'impegno di quattordici giovani che hanno prodotto una "pantologia" (da pan, in greco "tutto" + antologia). L'opera approfondisce i progetti artistici e militanti di giovani che vivono la libertà di movimento in Europa e lavorano in un paese diverso da quello in cui sono cresciuti. Prendendo spunto dalla caduta del Muro di Berlino, il libro narra l'esperienza di ragazzi nati a partire dagli anni '80 per i quali il Muro rappresenta solo una memoria storica e riesce a offrire una panoramica delle nuove pratiche generate da tale cambiamento in ambiti quali l'antropologia, le arti visive, la drammaturgia, l'attivismo politico, la poesia e la letteratura. Nell'Europa odierna i giovani che sviluppano progetti artistici e militanti combinano svariate forme e viaggiano attraverso le loro opere, vivendo in un paese, pur interrogandosi con grande acume sulle tradizioni e le aspettative dei propri paesi d'origine. Questa generazione ha raggiunto la maturità in un'Europa post Muro e non si sente più obbligata a rispondere a problematiche nazionali, ma preferisce vivere le proprie esperienze fatte di lavoro e viaggi senza confini, mediate da Internet e dalla traduzione. A questi esempi di progetti artistici, intellettuali e militanti viene dato spazio in "You Are Here", opera che offre l'opportunità di scoprire se questi giovani scrivono realmente partendo dalla libertà e dalla pluralità nate nel 1989 e giunte, nel 2009, a rappresentare una nuova tradizione paneuropea di ampio respiro.

 

TERZO PREMIO

България/BULGARIA ´´BEST Engineering Competition (BEC)´´

BEST Engineering Competition (BEC) è un evento volto a riunire e sfidare giovani europei che provengono da paesi differenti e hanno cultura, carattere e lingua diversi. È stato organizzato grazie al lavoro volontario dei membri di BEST Sofia. Nel mondo odierno, caratterizzato da tecnologie in rapida evoluzione, è estremamente importante che i giovani specialisti siano aperti a nuove idee. D'altra parte, in questo processo essi devono poter conservare la propria identità e ideologia. Questa è la base della diversità, necessaria per il progresso del mondo contemporaneo caratterizzato da apertura e interconnessione. BEC ha riunito 21 partecipanti provenienti da 11 paesi europei, a cui sono stati forniti vitto, alloggio, trasporto e attività culturali. Tutti i partecipanti erano stati precedentemente selezionati da un totale di 150 candidature di studenti provenienti dalle università tecniche di tutta Europa. I partecipanti sono stati divisi in 5 squadre composte da diverse nazionalità. La competizione consisteva nelle seguenti attività: - Studio di caso sul problema "Progettazione di un robot che utilizza risorse ambientali di energia per la raccolta e la divisione di scarti e rifiuti." - Progettazione in squadra: i partecipanti hanno costruito un robot con sensori, in grado di seguire automaticamente una linea non diritta. La giornata di presentazione si è svolta all'università tecnica di Sofia. Il pubblico era composto da oltre 100 studenti, ospiti ufficiali quali rappresentanti di aziende, il rettore e i presidi di facoltà. L'evento è stato ripreso dai media nazionali BTV e PRO-bg. È stato predisposto un programma speciale affinché gli stranieri potessero assaporare l'atmosfera e la cultura bulgare: fine settimana a Plovdiv, serata bulgara, lezioni di lingua bulgara, giro della città, serata internazionale. La splendida combinazione di diverse culture è stata positiva sotto ogni aspetto! Tale competizione ingegneristica costituisce un esempio perfetto del modo in cui gli europei possono lavorare e collaborare per raggiungere i propri obiettivi e mantenere vivo lo spirito europeo!

 .